sabato 2 ottobre 2010

GIORNATA DEL CONTEMPORANEO 9 OTTOBRE 2010

Promossa da Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani

Con il sostegno di Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Patrocinata da Rappresentanza in Italia della Commissione Europea,Presidenza del Consiglio dei Ministri, Senato della Repubblica, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero degli Affari Esteri, Conferenza della Regioni e delle Province Autonome, Unione delle Province Italiane, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

I musei associati ad AMACI

Castello di Rivoli - Museo d’Arte Contemporanea

Centro Arti Visive Pescheria

Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci

CeSAC - Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee

Fondazione Galleria Civica - Centro di Ricerca sulla Contemporaneità di Trento

Fondazione Torino Musei - GAM, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

Galleria Civica di Modena

Galleria d’Arte Moderna Palazzo Forti

GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo

GC.AC - Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone

GNAM - Galleria Nazionale d’Arte Moderna

MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma

MAGA - Museo Arte Gallarate

MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna

MAN_Museo d’Arte Provincia di Nuoro

Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto

MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo

Merano Arte

MUSEION - Museo d’Arte Moderna e Contemporanea

Museo del Novecento

PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea

Palazzo Fabroni / Arti Visive Contemporanee

PANPalazzo delle Arti Napoli

SMS Contemporanea

Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli - Castel Sant’Elmo

Villa Giulia - CRAA Centro Ricerca Arte Attuale



2 commenti:

Mauro Rea ha detto...

Caro Emilio,
che piacere ri-vederti almenio qui su questo mezzo semi-infernale come il web.. sono passatro in questi anni un paio di volte ma sono stato sfortunato nel non trovarti. Ti invio i miei più cari saluti a te e famiglòia, un abbraccio
Mauro Rea

Mauro Rea ha detto...

Caro Emilio,
che piacere ri-vederti almenio qui su questo mezzo semi-infernale come il web.. sono passatro in questi anni un paio di volte ma sono stato sfortunato nel non trovarti. Ti invio i miei più cari saluti a te e famiglòia, un abbraccio
Mauro Rea